Home page - Sito web ufficiale

madonna_battuti

Sede: Via S. Maria dei Battuti, 3 - 32100 Belluno
tel: 0437 940061
e-mail: as-bl@beniculturali.it
Direttore
:
dott. Eugenio Sief

PEC: mbac-as-bl@mailcert.beniculturali.it

Istituito il primo dicembre del 1973, in base alla normativa che prevedeva - e tuttora prescrive - la presenza di un Archivio di Stato in ogni capoluogo di provincia.

Conserva parte della documentazione pubblica che precede l'Unità d'Italia e gli archivi versati dagli uffici dello Stato italiano con sede nella provincia; gli archivi dei notai versati dall'Archivio notarile distrettuale, e accoglie fondi archivistici di enti, famiglie o persone.

Orario al pubblico: lun. e gio. dalle 8.15 alle 17.30; mar. mer. e ven.: dalle 8.15 alle 13.55


AVVISO ALL’UTENZA del 27 marzo 2020

A seguito dell'emanazione del DCPM 8 marzo 2020, recante misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19, e in particolare ai sensi dell’art. 1, lettera l),

l’apertura al pubblico della sala di studio dell'Archivio di Stato è sospesa fino a diversa comunicazione.

L’Archivio di Stato assicura la continuità amministrativa, pertanto i servizi di ricerca e fotoriproduzione da remoto sono regolarmente assicurati, mentre le richieste che esigano la presenza in sede potranno essere evase, compatibilmente con la disponibilità volontariamente offerta dal personale, entro trenta giorni dalla data di presentazione dell’istanza.

Le richieste possono essere inviate all’indirizzo di posta elettronica:

as-bl@beniculturali.it

AVVISO AL PUBBLICO del 03/02/2020: VARIAZIONE DEL SERVIZIO DI SALA STUDIO

Si informano i gentili utenti che a partire dalla data odierna e sino a diversa comunicazione, il servizio di Sala studio sarà limitato alla distribuzione di cinque pezzi al giorno: la consegna del materiale sarà inoltre sospesa dalle ore 13,30 alle ore 14,30. Ci scusiamo pertanto per il possibile disagio.

AVVISO AL PUBBLICO

Si avvisa la gentile utenza che la consultazione delle immagini del cessato catasto è stata temporaneamente sospesa dall'ICAR  (Istituto Centrale Archivi) che gestisce a livello centrale il SIAS (Sistema Informativo degli Archivi di Stato) per obsolescenza della piattaforma, che sarà sostituita e resa accessibile all'utenza in tempi che non risultano a tutt'oggi prevedibili.
Le immagini digitali possono essere consultate gratuitamente presso la sala di studio dell'Istituto, ed eventualmente acquisite al costo di euro 3,00 (bassa risoluzione) o 9,00 (alta risoluzione) per singolo foglio di mappa.